RSS
 

Future of Man: A Rightist Interpretation of Order

Num°22 RIGHT and LEFT
Lanczi

It always takes time for a generation to notice what the real issues are, and to understand what are the most relevant questions to be raised. We have, however, a compass that helps us to show directions and raise points which could select what is relevant and what is not. Wisdom is the ultimate resort in our endeavor to tell the relevant from the irrelevant. Wisdom is nothing else than a need for a comprehensive view whatever the matter on the agenda is. The more we lose our belief in (and supporting knowledge of) the possibility of being capable of understanding the comprehensive view of our life, the less we can hope for in our search for particular knowledge. Leggi tutto »

 
Commenti disabilitati

Numero 22 RIGHT and LEFT dicembre, 2018 - Autore:

 

Otto tesi per la Sinistra

Num°22 RIGHT and LEFT
Perone

La distinzione tra destra e sinistra non ha senso: con la crisi delle ideologie e la fine dei grandi racconti viene a mancare la possibilità di inquadrare una scelta politica in un orizzonte complessivo qualificabile come destra o come sinistra.

Questa tesi – dice chi si colloca a sinistra – è di destra. E di ciò sarebbe conferma il fatto che la destra, a meno che non sia estrema, non vi si oppone, ossia sostanzialmente condivide quest’affermazione, nonostante in campagna elettorale sia solita ricorrere al fantasma, ovviamente inesistente, di una sinistra mangia bambini. Leggi tutto »

 
Commenti disabilitati

Numero 22 RIGHT and LEFT dicembre, 2018 - Autore:

 

Integrazione come articolazione sintetica

Num°21 SYNTHESIS
Santarelli

Il presente articolo si propone di ricostruire e discutere il concetto di integrazione, introdotto dalla filosofa e sociologa americana Mary Parker Follett (1868-1933) nei suoi scritti composti nei primi decenni del Novecento. Al pari di altre autrici e di altri autori suoi contemporanei quali George Herbert Mead, Jane Addams e John Dewey, Follett è stata un’autrice eclettica e di difficile catalogazione disciplinare, impegnata tanto nella produzione teorica quanto nell’attivismo sociale. Leggi tutto »

 
Commenti disabilitati

Numero 21 SYNTHESIS settembre, 2018 - Autore:

 

Knowing Gendered Poverty in the Global South: A Protracted Path to Progress?

Num°20 POVERTY
Chant&Co

Alongside Sustainable Development Goal (SDG) 5 in the new global Agenda 2030 which aims to “achieve gender equality and empower all women and girls”, gender is also flagged in SDG 1 which exhorts “eliminating poverty in all its forms everywhere”. This holistic and gender-sensitive call is welcome for several reasons, not least because there is considerable evidence that poverty, which is typically linked to income but not reducible to it, encompasses multiple privations which are often disproportionately experienced by women and girls. Leggi tutto »

 
Commenti disabilitati

Numero 20 POVERTY dicembre, 2017 - Autore:, ,

 

Per un’antropologia della povertà. Osservazioni etnografiche a Torino

Num°20 POVERTY
CapelloPorcellana
Parlando di povertà da un punto di vista socio-antropologico, non si può prescindere dal contributo di Georg Simmel, il quale ha elaborato un approccio alla povertà e alla figura del povero che potremmo definire “relativista” . La tesi di fondo di Simmel è che non è possibile parlare di povertà in assoluto perché l’elemento chiave, la definizione sociale e politica di povertà, può variare significativamente da un periodo storico all’altro e da una società all’altra. Inoltre, da un punto di vista scientifico, la povertà non significa semplicemente trovarsi sotto una determinata soglia di reddito, costituendo invece uno specifico status sociale che implica la negazione del pieno riconoscimento sociale.  Leggi tutto »
 
Commenti disabilitati

Numero 20 POVERTY dicembre, 2017 - Autore:,

 

Più idee, più intelligenza e (un po’) meno elezioni. A proposito di A. Floridia, “Un’idea deliberativa della democrazia”

Num°19 ELECTIONS
Mastropaolo

Niente è più sciocco dell’affermazione secondo cui la massima virtù di un sistema elettorale stia nel farci sapere la sera delle elezioni chi governerà l’indomani. A smentirla, e a smentire tante altre banalità oggi di gran successo, a farci riflettere sullo stato, deplorevole, dei regimi democratici, sui limiti della democrazia elettorale, e sul se e sul come vi si possa por rimedio, contribuisce questo libro di Antonio Floridia, politologo “secolare”, Leggi tutto »

 
Commenti disabilitati

Numero 19 ELECTIONS luglio, 2017 - Autore:

 

La riforma della legge elettorale: una proposta

Num°19 ELECTIONS
Guglielminetti

Poiché il Parlamento non riesce a trovare una legge elettorale che garantisca il giusto rapporto tra governabilità e rappresentanza, si propone di seguito un modello, che potrebbe funzionare tanto nel contesto politico attuale quanto in contesti anche molto differenti.

Si tratta dei lineamenti generali di una legge a doppio turno, che andrebbe poi evidentemente completata nei dettagli tecnici.

Primo turno: si assegna il 75% dei seggi totali disponibili con sistema proporzionale puro con sbarramento al 2% e preferenze doppie di genere. Leggi tutto »

 
Commenti disabilitati

Numero 19 ELECTIONS luglio, 2017 - Autore:

 
 
porno porno izle porno porno film izle