RSS
 

Destra e Sinistra: due concetti sospesi fra essenze, tipi ideali e convenzioni

Num°22 RIGHT and LEFT
Tarchi1

Nell’ampio arco della sua produzione, notoriamente tutt’altro che esente da preoccupazioni teoriche, Giovanni Sartori si è occupato solo occasionalmente dei concetti di destra e sinistra, che pure da molto tempo sono al centro di dibattiti e controversie politologiche a livello tanto italiano quanto internazionale. Il dato può apparire sorprendente, se si pensa che il continuum definito da questa coppia semantica e la concezione dello spazio di competizione che vi è collegata occupano un ruolo cruciale in uno dei suoi contributi più noti all’analisi della dinamica politica nei contesti democratici, il modello del “pluralismo polarizzato”. Leggi tutto »

 
Commenti disabilitati

Numero 22 RIGHT and LEFT dicembre, 2018 - Autore:

 

Destra e Sinistra: una differenza asimmetrica

Num°22 RIGHT and LEFT
Disegno di Beppe Giacobbe

La distinzione tra destra e sinistra non è affatto superata. Certamente, viviamo in un periodo di confusione, in cui il transito dall’uno all’altro schieramento appare più fluido del solito. Ma sebbene la distinzione in oggetto sia a volte porosa, e perfino evanescente, in teoria come in pratica, sarebbe saggio – secondo un suggerimento di Goethe – evitare di affermare che due montagne collegate da una valle siano la stessa montagna. Non è così. Leggi tutto »

 
Commenti disabilitati

Numero 22 RIGHT and LEFT dicembre, 2018 - Autore:

 

L’ora di un nuovo paradigma

Num°21 SYNTHESIS
Maddalena

Il problema della distinzione analisi/sintesi è stato sottoposto a una critica serrata a partire dalla sua più celebre definizione moderna, quella di Immanuel Kant nella Critica della Ragion Pura. È Kant, infatti, a inserire nel panorama filosofico la possibilità delle celebri sintesi a priori introducendo così un significato preciso di sintesi, solo problematicamente riconducibile a quello di analisi, innalzando la sintesi a possibilità epistemologiche inusitate. Leggi tutto »

 
Commenti disabilitati

Numero 21 SYNTHESIS settembre, 2018 - Autore:

 

Hacia una resistencia sintética en filosofía matemática

Num°21 SYNTHESIS
Zalamea2

La inteligencia consiste en un complejo tránsito entre in-formación y trans-formación de signos. En la frontera entre interior (in) y exterior (trans), situándose entre una acumulación de datos y una invención a partir de ese bagaje previo, actúa la inteligencia. Por un lado, se apoya en la sabiduría, pero por otro lado la quiebra, y se potencia mediante la imaginación. Leggi tutto »

 
Commenti disabilitati

Numero 21 SYNTHESIS settembre, 2018 - Autore:

 

Poverty, Responsibility Practices, and Social Welfare

Num°20 POVERTY
Poverty

In recent years, philosophers have drawn attention to and theorized about poverty in the Global South – its etiology, the responsibility the Global North bears for its persistence, and the obligations of relatively affluent states and their citizens to alleviate it. The surge of migration from the Global South to the Global North that started in 2015 and continues apace compounded the urgency of addressing issues concerning the interconnections between poverty and persecution. Leggi tutto »

 
Commenti disabilitati

Numero 20 POVERTY dicembre, 2017 - Autore:

 

“Et coram patre le si fece unito”. Riflessioni sulla povertà e i suoi equivoci

Num°20 POVERTY
Cuniberto

1. Povertà, povertà. Nei versi celebri e supremi del canto XI del Paradiso, la Povertà francescana, cantata come “Madonna”, diventa quasi una figura romanzesca. Ma prima di arrivare al prototipo francescano, che rimane a tutt’oggi la pietra d’inciampo e di paragone per qualunque discussione seria sulla povertà cristiana, può essere suggestivo riflettere su due esempi di povertà radicale, lontanissimi fra loro e misteriosamente convergenti. Leggi tutto »

 
Commenti disabilitati

Numero 20 POVERTY dicembre, 2017 - Autore:

 

Povertà sottosopra

Num°20 POVERTY
Guglielminetti

1. L’ipotesi da cui muovo è che il cristianesimo introduca uno shift pericoloso nell’ordine delle categorie, facendo assumere alla povertà un ruolo simile a quello della sostanza.

2. La povertà diventa ora la categoria centrale, cui tutte le altre si riferiscono. Al posto della salute, la malattia; al posto della forza, la debolezza; al posto della felicità, il sacrificio. Leggi tutto »

 
Commenti disabilitati

Numero 20 POVERTY dicembre, 2017 - Autore:

 
 
porno porno izle porno porno film izle