RSS
 

Numero 05 SHAME

Numero 05 – Pudore

Num°05 SHAME
numero6

MODUS IN REBUS:

EROS, POLITICA E PUDORE

EDITORIALE

Non è moralismo osservare che un’accentuata mancanza di pudore nella sfera privata tende a significare – per un uomo politico – un’assenza di senso del limite, dunque in solido della realtà, che fa volentieri il paio con un atteggiamento tracotante e tirannico. Così, perlomeno, la pensava Platone, che nel libro IX della Repubblica – in un impressionante affresco su politica e morale – mette in guardia contro la rottura di ogni argine da parte del desiderio, che prepara la tirannia. Leggi tutto »

 

Il Pudore

Num°05 SHAME
bonhoeffer

Sul piano culturale i sentimenti sono stati assunti anzitutto come indizi di uno stato psicologico che riguarda l’individuo, in secondo luogo come rilevatori di un sentire collettivo e infine, in qualche più sporadico, anche se autorevole, caso, come spie di un’originaria, incorrotta natura morale. Leggi tutto »

 
Nessun Commento

Numero 05 SHAME maggio, 2012 - Autore:

 

Lo strano caso del pudore (vicario) e della sua atmosfera

Num°05 SHAME
schmitz

Il luogo comune, robustamente nutrito da recenti vicende politiche e mediatiche, è che il pudore sia un fossile emozionale e quindi addirittura un deficit comportamentale rispetto all’ingiunzione presuntivamente egualitaria della società di massa e del suo ipertrofico io a «sapere tutto, mostrare tutto, vedere tutto». Leggi tutto »

 

L’ultimo gesto di Socrate. Il pudore e l’enigma

Num°05 SHAME
IconologiaEnigma

Il finale del Fedone, ovvero la scena della morte di Socrate, ci consegna un celebre enigma e un enigma nascosto, che quello manifesto contribuisce a celare. Leggi tutto »

 

Plasticità e pudore

Num°05 SHAME
materiaoscura

Prima di essere un atteggiamento, il pudore è uno stato emotivo; e, come tutte le emozioni, è parzialmente indeterminato. Nella sua incertezza, tuttavia, il pudore è sicuro di sé: non sa ancora esattamente quale forma assumere, e però è definito dal rifiuto istintivo dell’informe: sa che l’informe non potrà essere mai la sua meta. Leggi tutto »

 

Il pudore come fattore politico

Num°05 SHAME
new_york_2

L’uomo è i suoi legami: legami con gli altri uomini, con la società nel suo complesso, con il mondo. La natura differente di questi legami rispetto a quelli intrattenuti dagli animali sembra aver inaugurato l’avventura dell’umano. Leggi tutto »

 

Pudore, nudità, dualismo

Num°05 SHAME
modesty

Il concetto del pudore sembra fare immediatamente riferimento a diverse dualità, o anche a diversi dualismi. In primo luogo, infatti, esso rimanda a una linea di demarcazione che attraversa il singolo essere umano: c’è qualcosa di me (sia del mio corpo, sia dei miei sentimenti) che posso – e magari devo – mostrare e qualcosa che invece non devo mostrare. Leggi tutto »

 
 

Il pudore fallito?

Num°05 SHAME
hoelderlin

Nelle considerazioni che seguono cerco di distinguere nettamente il pudore dalla vergogna. Differentemente dalla vergogna, il pudore ha per correlato intenzionale qualcosa di positivo. Il pudore si potrebbe anzi definire come la vergogna del positivo, dove resta da chiarire perché mai ci si dovrebbe vergognare del positivo. Leggi tutto »

 

Alle origini della rivoluzione sessuale. I sessuologi contro il pudore

Num°05 SHAME
kinsey2

Solare scena matrimoniale. I due sposini Bertrand e Hélène si ritrovano in viaggio di nozze nella casa di campagna del primo. Questi, però, rifiuta le avances della moglie e se ne va con gli amici per un’orgetta molto seventies. Leggi tutto »

 
 
 
porno porno izle porno porno film izle