RSS
 

Numero 14 FESTIVAL I

Numero 14 – Festa I

Num°14 FESTIVAL I
numero-14

FESTA E TEMPO DELLA MEMORIA

EDITORIALE

Questo numero e il successivo, entrambi su Festa (Festa I e Festa II), sono dedicati a Ugo Perone, in occasione del suo settantesimo compleanno. Leggi tutto »

 
Commenti disabilitati

Numero 14 FESTIVAL I agosto, 2015 - Autore:

 

New Year’s Eve as the Globalized Festival

Num°14 FESTIVAL I
Heller

The Bible commands that after having worked for six days, we should rest on the seventh. This day should be different from all others: a day of solid pleasures, of contemplation, a day dedicated to God. A day which divides the “before” and the “after,”’ a border, a measure, “peras,” as the ancient Greeks said. The festive day repeats itself rhythmically, too frequently to call for extravagancy. Leggi tutto »

 
Commenti disabilitati

Numero 14 FESTIVAL I agosto, 2015 - Autore:

 

Feste feiern, wie sie fallen

Num°14 FESTIVAL I
Waldenfelssiegessäule

Feste fallen auf ein bestimmtes Datum. Im Deutschen gibt es dazu eine Redensart: «Man soll die Feste feiern, wie sie fallen». Das Fallen ist eine Bewegung, die uns mitnimmt, und kein Akt, den wir vollführen, keine Arbeitsleistung, die wir erbringen. Dahinter steht die Einsicht, daß Feste sich nicht fest planen und sich nicht nach Belieben anberaumen lassen wie eine Sondersitzung im Parlament. Leggi tutto »

 
Commenti disabilitati

Numero 14 FESTIVAL I agosto, 2015 - Autore:

 

Bref air de fête. Pour Ugo Perone

Num°14 FESTIVAL I
Nancy

Pour Ugo Perone

 

On s’éveillait matin, on se levait joyeux,

La lèvre affriandée, en se frottant les yeux …

On allait, les cheveux emmêlés sur la tête,

Les yeux tout rayonnants, comme aux grands jours de fête… Leggi tutto »

 
Commenti disabilitati

Numero 14 FESTIVAL I agosto, 2015 - Autore:

 

La festa. Uno sguardo della filosofia

Num°14 FESTIVAL I
Perone

Come è stato scritto, «la festa è un’invariante che non ha mai smesso di variare». Storia, sociologia e antropologia hanno una legittima predilezione per le varianti, la filosofia per il fondo invariante. Con ciò non si vuol dire che le prime si arrestino ai fenomeni della festa e la seconda si limiti a una sua presunta essenza invariante. Leggi tutto »

 
Commenti disabilitati

Numero 14 FESTIVAL I agosto, 2015 - Autore:

 

L’avvenimento teatrale come festa

Num°14 FESTIVAL I
Eloisa

Il critico d’arte, pubblicista e uomo di cultura Georg Fuchs (1868-1949) iniziò a rivolgere la sua attenzione al teatro a partire dal 1899. Dopo un intenso impegno a favore dell’arte pittorica, che lo vide coinvolto in prima persona nella Secessione di Monaco, egli ricevette l’incarico di partecipare alla costituzione della Künstlerkolonie di Darmstadt, chiamata in vita dal mecenate Ernst Ludwig, granduca d’Assia. Leggi tutto »

 
Commenti disabilitati

Numero 14 FESTIVAL I agosto, 2015 - Autore:

 

Il tempo della festa

Num°14 FESTIVAL I
FabrisGiacometti

Nei suoi scritti Ugo Perone si è soffermato più volte, direttamente o indirettamente, sull’esperienza della festa. Si tratta di un’esperienza decisiva, come egli mostra, nell’ottica di una trattazione del problema del tempo. E questa è la prospettiva che intendo adottare anch’io in questo saggio. Leggi tutto »

 
Commenti disabilitati

Numero 14 FESTIVAL I agosto, 2015 - Autore:

 
 
porno porno izle porno porno film izle