RSS
 

Numero 17 GRACE

Invece del sacrificio: lo scandalo della grazia

Num°17 GRACE
Mancini

A uno sguardo d’insieme si coglie che il tempo attuale è sicuramente segnato dall’ignoranza antropologica, quindi dal pervertimento culturale per cui molti altri criteri sopravanzano la dignità umana. In questa situazione è necessaria una ripresa della riflessione sull’umano e la questione della grazia costituisce senz’altro un riferimento fondamentale in tale direzione. Se infatti con questo termine includiamo il riferimento alla libertà della gratuità, alle relazioni di dono e al darsi originario della dignità umana senza che essa sia deducibile da ragioni, fatti e oggetti, allora la “grazia” è una questione di valore antropologico decisivo. Leggi tutto »

 
Commenti disabilitati

Numero 17 GRACE luglio, 2016 - Autore:

 

El mate, o la cotidianeidad de charis y kairós en la América profunda

Num°17 GRACE
MateBombillaCarou

Nuestra vida cotidiana está plagada de momentos, experiencias y símbolos que pueden ser leídos como evidencias de charis y kairós. Momentos compartidos con otros, experiencias que nos enriquecen, y símbolos que hacen que la fragmentación en la que estamos sumergidos sea menos lacerante. En varios países de Sudamérica, cuando las personas quieren sentarse simplemente a compartir lo que les pasa, se valen de una mediación que tiene mucho de gracia, tanto en lo estético como en lo teológico. Leggi tutto »

 
Commenti disabilitati

Numero 17 GRACE luglio, 2016 - Autore:

 

La gracia percibida

Num°17 GRACE
audrey-hepburnCOLOM

Cuando hablamos de Gracia solemos remitirnos a pensar en la Gracia divina por la cual el hombre tiene un acercamiento, una experiencia con lo sagrado. Cuando nos sentimos agraciados, tenemos la sensación de algo especial nos está aconteciendo, algo inexplicable, azaroso, profundo. Pero ¿qué significa experimentar una cercanía con lo divino? Implica percepciones subjetivas que provocan una situación particular en el hombre, es un momento que corta con nuestra cotidianeidad, un momento kairológico, intempestivo que nos resignifica. Leggi tutto »

 
Commenti disabilitati

Numero 17 GRACE luglio, 2016 - Autore:

 

Charis du kairos et kairos de la charis, une spécificité homérique

Num°17 GRACE
DingremontHomericHymns

Nous proposons dans cet article de mettre en lumière la manière dont la tradition homérique entrelace la charis et le kairos. Fait exceptionnel que cet entremêlement dans la littérature et la pensée de l’antiquité, il est dû à la mètis, l’inventivité technique et intellectuelle du dieu Hermès. L’Hymne homérique qui lui est dédié nous en donnera un large aperçu. Leggi tutto »

 
Commenti disabilitati

Numero 17 GRACE luglio, 2016 - Autore:

 

In principio era Aglaia: storia del divorzio tra charis e divinità nella filosofia (tardo)antica

Num°17 GRACE
Antonio-Canova_Le-Grazie

In questo studio, intendo presentare in modo sintetico le tracce dello sviluppo dottrinale che ha portato, nella tradizione filosofica platonica antica, al divorzio concettuale tra charis e divinità femminile. Leggi tutto »

 
Commenti disabilitati

Numero 17 GRACE luglio, 2016 - Autore:

 

Grazia, responsabilità e teurgia in alcuni testi kabbalistici

Num°17 GRACE
albero sefirotico-min

Il contributo è dedicato alla relazione fra Chesed (חֶסֶד), responsabilità e teurgìa (pratica sapienziale) in alcune fonti della Kabbalah. In esso vengono delineate e poste in relazione le seguenti tesi:

a) che l’ebraico, la lingua santa per i credenti del primo fra “i popoli del Libro”, chiamata loshn kodesh (koydesh) in yiddish, sia stata intesa ab origine quale tessitura lessicale e semantica del mondo, come signum e instrumentum creativo di rango sacrale; Leggi tutto »

 
Commenti disabilitati

Numero 17 GRACE luglio, 2016 - Autore:

 

Natura, arte, bellezza. Il tema della grazia nella Akademie-Rede di Schelling

Num°17 GRACE
SchellingCampesi

«Un’essenza non afferrabile eppure percepibile da tutti». È così che Schelling definisce la grazia, in occasione del suo discorso inaugurale come segretario generale dell’Accademia delle belle arti di Monaco, il 12 ottobre del 1807. Il discorso, intitolato Über das Verhältnis der bildenden Künste zu der Natur e noto anche come Akademie-Rede, introduce una descrizione della grazia che appare slegata dalla funzione di “proprietà” o “caratteristica” di forme d’arte particolari – come ancora accadeva nella Philosophie der Kunst del 1803 – poiché viene piuttosto connotata da un’essenza vivente e trascendente che attraversa ogni opera o creazione artistica così come ogni prodotto naturale. Leggi tutto »

 
Commenti disabilitati

Numero 17 GRACE luglio, 2016 - Autore:

 
 
porno porno izle porno porno film izle