RSS
 

Numero 02 ITALY

Numero 02 – Italia

Num°02 ITALY

BISOGNO D’ITALIA

EDITORIALE

Questo numero di “Spaziofilosofico” (maggio 2011) ha per tema “Italia”, il nostro modo per augurarle buon 150° compleanno.
Ci siamo sforzati di realizzare una fenomenologia dell’Italia, di sorprendere – per così dire – l’essenza dell’Italia (se ve n’è una) in una scena, in un frammento, una situazione, un’immagine, un paesaggio, un libro, un concetto…
Leggi tutto »

 

Prefisso Paese: Re-

Num°02 ITALY

«Una partita drammatica e incredibile»: così Nando Martellini chiosava il gol di Riva, che riportava temporaneamente in vantaggio gli azzurri contro i tedeschi nella semifinale allo stadio Azteca. Quel commento dice molto del carattere italiano, di una storia – la nostra – incredibile e drammatica, non solo nel calcio.

Leggi tutto »

 

Cartografie dell’Italia

Num°02 ITALY

Lo scorso Natale, come biglietto di auguri, il ministro leghista Calderoli ha inviato una singolare cartolina. Racchiusa tra due scritte, l’una posta in alto: «Stiamo ribaltando il paese – Via da Roma i ministeri» e l’altra, in basso, recante la buona novella: «Federalismo – Il sogno diventa realtà», la cartolina esibiva un’immagine per molti versi spiazzante, quella di un’Italia capovolta, Leggi tutto »

 

Manzoni: Rivoluzione e Risorgimento

Num°02 ITALY

Nel presente intervento mi propongo di svolgere il tema dell’idea manzoniana di rivoluzione, applicata alla rivoluzione francese e a quella italiana, nei suoi fondamenti filosofici. Che l’autore di un testo come il dialogo Dell’invenzione possa essere considerato anche un filosofo mi pare indubbio. Leggi tutto »

 

L’evasione dell’evasione della realtà

Num°02 ITALY

Vorrei prendere spunto da una notizia che ha fatto scalpore sulla stampa nazionale e internazionale, e che ha reso il “fenomeno Italia” tanto più enigmatico in quanto allo stesso tempo terrificante e farsesco. Mi riferisco alla recente esortazione, pronunciata dal premier Silvio Berlusconi, a estirpare il “cancro” della magistratura dalla democrazia italiana. Leggi tutto »

 

Il ricatto del godimento

Num°02 ITALY

Inizio riportando una citazione che ho trovato in uno scrittore appartato e dallo sguardo sottile, poco interessato a imporre le proprie opinioni al lettore e molto, invece, ad annotarle come se non fossero neanche sue, quasi le avesse trovate per caso. Mi riferisco a Enrico De Vivo, che alterna il divagare zibaldoniano della sua prosa alla direzione di un sito appunto chiamato www.zibaldoni.it. Leggi tutto »

 

Brevi note sull’essere italiano

Num°02 ITALY

Ho iniziato a occuparmi del nostro Risorgimento nel 2003, per merito – colpa – di Mario Martone, che mi coinvolse nel progetto di un film. In parallelo alla stesura del copione, sedotto dalla quantità e qualità dei materiali storici e letterari con i quali entravo in contatto, prendeva corpo il progetto di una narrazione ispirata a quella stagione della quale si era persa la memoria. Leggi tutto »

 

Berlusconi e Mussolini

Num°02 ITALY

Un pomeriggio di primavera inoltrata, un’abbazia adagiata tra le colline umbre. Un manipolo di storiografi dell’Italia moderna era invitato a celebrare il 150° dell’Unità sfidandosi in un gioco degno del Circolo Pickwick. Seduti su scomode savonarole (forse per scoraggiare ogni rischio di prolissità), i cattedratici avevano posato sulla grande fratina di noce i libri e il loro prezioso iPad di consultazione. Leggi tutto »

 

Oratory and the Public Sphere

Num°02 ITALY

The stage is sparse. The lighting scheme is uncomplicated and often colorless. There is one person who tells a story. Her costume is unremarkable. There is no music, or if there is, it is minimal. More recently, there are occasional live musicians on stage with the narrator. In the past, the artists might have projected slides at varying intervals. Leggi tutto »

 
 
porno porno izle porno porno film izle