RSS
 

L’ora di un nuovo paradigma

Num°21 SYNTHESIS
Maddalena

Il problema della distinzione analisi/sintesi è stato sottoposto a una critica serrata a partire dalla sua più celebre definizione moderna, quella di Immanuel Kant nella Critica della Ragion Pura. È Kant, infatti, a inserire nel panorama filosofico la possibilità delle celebri sintesi a priori introducendo così un significato preciso di sintesi, solo problematicamente riconducibile a quello di analisi, innalzando la sintesi a possibilità epistemologiche inusitate. Tale nozione, re-interpretata e riutilizzata dall’idealismo, ha subito poi un trattamento analitico molto severo a partire dagli anni ’30 nelle opere di Quine e Morton White per arrivare infine al celebre attacco dell’intero paradigma classico della filosofia analitica nell’opera di Kripke. Tuttavia, costruzioni e decostruzioni del paradigma kantiano, per non parlare delle complete negazioni delle distinzioni kantiane, non sono riuscite a fornire un paradigma alternativo strutturato e convincente sui medesimi concetti. La filosofia degli ultimi due secoli si è spesso mossa all’interno del canone kantiano, anche laddove volesse rigettarlo o riformularlo completamente.

L’ora di un nuovo paradigma

scarica pdf
 
Commenti disabilitati

Numero 21 SYNTHESIS settembre, 2018 - Autore:  Condividi

 

Tags: , , , ,

 
porno porno izle porno porno film izle