RSS
 

Posts Tagged ‘filosofia ed economia’

L’economia come logica di governo

Num°07 ECONOMY
Foucault

L’economia non è più soltanto una sfera differenziata del mondo moderno, ancorché molto invadente. Non è più nemmeno la struttura che condiziona le sovrastrutture politiche, culturali e sociali. Più radicalmente la logica economica è diventata nell’ultimo trentennio la logica della tecnica governamentale Leggi tutto »

 

Economia e Natura

Num°07 ECONOMY
EnviromEconomics

1. Introduzione

Nonostante “economia” ed “ecologia” siano due discipline scientifiche che condividono la stessa radice etimologica – “oikos”, ovvero la “casa” o l’ambiente di vita che va amministrato e studiato – si sono storicamente sviluppate lungo linee assai differenti. L’economia si è concentrata sull’uomo, giungendo ad ignorare la natura; l’ecologia si è al contrario concentrata sullo studio della natura, ignorando l’uomo e la società umana. Leggi tutto »

 

La trasformazione interculturale dell’economia

Num°07 ECONOMY
george-grosz-hunger

1. Un’idea di cambiamento

Nella nostra situazione attuale c’è un grande bisogno di andare oltre i discorsi di pura denuncia del sistema economico vigente. Discorsi del genere per lo più si concludono con l’evocazione di valori generali, senza approfondire le questioni cruciali, che sono relative all’individuazione dei soggetti, dei metodi e dei passaggi necessari per il cambiamento dell’economia e della mentalità che la legittima. Leggi tutto »

 

Il miracolo economico

Num°07 ECONOMY
miracoloeconomico

Nelle riflessioni che seguono paragono la concezione statica dell’economia – qual è espressa da Malthus e della quale a mio giudizio le attuali teorie della decrescita rimangono concettualmente debitrici  – all’interpretazione statica del principio di non contraddizione come punto di vista dell’intelletto astratto. Leggi tutto »

 

L’économie et ses fictions: Entretien avec Gilbert Rist

Num°07 ECONOMY
GilberRist

Cher professeur Rist,

dans votre livre L’économie ordinaire entre songes et mensonges (trad. it. A. Di Dio e M. Locatelli, I fantasmi dell’economia, Jaca Book, Milano, 2012), vous adressez une critique très précise à la suprématie absolue de la logique économique dans la pensée commune. Vous menez ainsi une sorte d’enquête sur un mystère: Leggi tutto »

 
 

Economia, politica e società nella stagione della grande crisi infinita

Num°07 ECONOMY
cohousing

1. Introduzione

Fino a quarant’anni fa quasi tutti i quotidiani italiani non avevano pagine dedicate all’economia. La classe dirigente del Paese era costituita soprattutto da giuristi o medici, non certo da economisti: i membri delle future élite uscivano dai licei e si indirizzavano appunto alle facoltà di giurisprudenza e medicina, mentre a quelle di economia si poteva accedere, prima della riforma, anche provenendo da istituti tecnici. Leggi tutto »

 

Pinocchio e l’economia

Num°07 ECONOMY
pinocchio2

Cosa vede, cosa può ancora estrarre, lo sguardo filosofico sull’economia e su ciò che è economico? Il lavoro tipico della filosofia, che fa notare ciò che è prossimo ma si sfoca proprio a causa della sua prossimità, si applica bene all’economico. Leggi tutto »

 

I beni comuni fra economia, diritto e filosofia

Num°07 ECONOMY
Tragedyofthecommons+Science

Strano potere delle parole. Concetti capaci di sovvertire un senso apparentemente immutabile, stabilito, istituzionalizzato, che a volte mutano i processi storici, altre volte rientrano nel deposito delle occasioni perdute. Nell’occidente secolarizzato della modernità, i concetti potenzialmente sovversivi sono legati al mondo dell’economia, la attraversano e la collegano con la politica, con il diritto e con la filosofia, costruendo senso comune istituzionale. Leggi tutto »

 
 

Critica dell’economia politica e politica. Fra Althusser e Marx

Num°07 ECONOMY
Personen / Politiker / Deutschland / Marx / Schriften

L’articolo si prefigge di indagare lo statuto della marxiana critica dell’economia politica, e in particolare di mettere in luce i segni distintivi della dimensione della critica, nel suo carattere dirompente rispetto all’economia politica classica. Leggi tutto »

 
 

Economia e relazioni: La difficile uscita dalla logica dell’homo oeconomicus

Num°07 ECONOMY
uscita

I discorsi sull’economia che monopolizzano il dibattito pubblico in questo contesto di “crisi” conclamata e durevole sembrano dare per scontati una serie di presupposti indiscutibili. L’economia ha proprie leggi che funzionano in modo necessario ed ogni intervento che provenga dall’“esterno” e che non voglia tenere in conto di queste leggi è votato al fallimento. Leggi tutto »

 

La relazione fra economia e finanza

Num°07 ECONOMY
430x214_100-rmb-a

1. Gli interrogativi

Nel 2007 il sistema economico planetario ha iniziato a mostrare segni di crisi che sono stati perlopiù attribuiti alla finanza; contestualmente le mancate risoluzioni ai profondi problemi emersi hanno messo in discussione anche la teoria mainstream insegnata nelle università di tutto il pianeta, la quale si fonda sulla legge che i prezzi di equilibrio dei beni e dei servizi dipendono dalla domanda e dall’offerta di questi, i cui valori sono definiti della loro utilità, Leggi tutto »

 
 
porno porno izle porno porno film izle